ASPIEDUBPROJECT

Teatro 8 / ASPIEDUBPROJECT

Cos’è AspieDub

AspieDub è il primo laboratorio di doppiaggio in Italia dedicato ai ragazzi con Sindrome di Asperger e Disturbi dello Spettro Autistico ad alto funzionamento, realizzato presso l’Associazione di Promozione Sociale Teatro8 di Torino. Si tratterà di un percorso di 10 settimane nel quale i partecipanti avranno l’opportunità di cimentarsi nelle tecniche del doppiaggio e di esprimersi attraverso i linguaggi della recitazione microfonica, nel pieno rispetto delle loro caratteristiche. Il laboratorio verrà condotto dai docenti della Scuola di Doppiaggio Teatro8, in collaborazione con una psicologa.

La Sindrome di Asperger e l’Autismo High-Functioning sono disturbi complessi, spesso difficili da riconoscere e da comprendere, che accomunano milioni di ragazzi e famiglie in tutto il mondo, e sono molto più diffusi dell’autismo classico. I ragazzi con tali problematiche hanno generalmente un’intelligenza brillante e curiosità verso il mondo che li circonda, tuttavia sono caratterizzati da disabilità pur a fronte di buone abilità cognitive e verbali, e che finiscono per compromettere aree importanti della vita quali le relazioni affettive, la scuola, il lavoro, portando i giovani ad isolarsi sempre di più. Per questo motivo è importante ideare interventi che si rivolgano nello specifico al potenziamento di tali abilità.

Perchè un laboratorio di doppiaggio?

La difficoltà dei ragazzi con Sindrome di Asperger e Disturbi dello Spettro Autistico ad alto funzionamento, sta nel comprendere quale sia il significato comunicativo delle azioni umane, nell’attribuire un senso all’espressione delle emozioni o al perchè le persone agiscano in modi diversi a seconda delle diverse situazioni.

La nostra idea è quella di elaborare un percorso che possa essere uno strumento efficace per aiutare i ragazzi a potenziare le proprie abilità comunicative e relazionali, ma che sia soprattutto un’attività appassionante e divertente i cui linguaggi siano primariamente quelli espressivi della recitazione, che rispetti le caratteristiche di ciascuno e ne promuova le potenzialità, che favorisca la socializzazione e l’integrazione. Essa nasce dalle esperienze entusiastiche di alcuni ragazzi affetti da Sindrome di Asperger che già negli anni passati hanno partecipato ai corsi di doppiaggio organizzati dalla nostra Associazione.

Utilizzare i linguaggi espressivi e gli strumenti tecnici specifici di un corso di doppiaggio ci è sembrato particolarmente adatta per numerosi motivi:

– Il doppiaggio consente di sperimentare l’espressione delle proprie emozioni in diverse situazioni in un contesto “protetto” e guidato, in cui l’immagine si pone come strumento di mediazione nelle interazioni, riducendone l’impatto emotivo;

– La visione e l’analisi in gruppo di scene tratte da film aiuta a comprendere in modo condiviso le motivazioni, i pensieri e le emozioni in gioco;

– Perchè la comunicazione sia efficace, oltre agli aspetti verbali sono importanti quegli aspetti più legati alla comunicazione emotiva, quali la modulazione prosodica della voce e l’espressività, aspetti che verranno continuamente stimolati;

– Supporti riproducibili (scene audio e video) presentano il vantaggio di aumentare la prevedibilità e il controllo sulle attività, riducendo un possibile fattore d’ansia.

A chi si rivolge AspieDub?

AspieDub vedrà protagonisti un gruppo di ragazzi da un minimo di 7 a un max di 10 con Sindrome di Asperger e Disturbi delle Spettro Autistico.

Ma le storie dell’autismo sono molte e vorremmo rendere protagoniste anche le famiglie che potranno condividere con noi le loro storie, psicologi e operatori sociali saranno a disposizione per confrontarci e arricchirci a vicenda.

Come si struttura AspieDub?

Il laboratorio di doppiaggio sarà strutturato in 2 moduli, ogni modulo si articolerà in 12 lezioni a cadenza settimanale.

Quando inizia AspieDub?

– 1 modulo inizio Martedì 26 SETTEMBRE 2017 o Venerdì 29 SETTEMBRE 2017 – Le lezioni avranno luogo presso la sede del Teatro8 – Via San Secondo 3 – dalle ore 17.30 alle ore 19.30